E’ morta Luisa Mandelli amica della Callas

 

96 anni, cantante lirica, conosciuta come “ la Annina della Callas”, avendo interpretato quel personaggio verdiano nella storica “Traviata” del 1955 alla Scala, accanto alla divina Maria.
Nel 2015, Luisa Mandelli era stata scritturata dal maestro Daniel Barenboim per una edizione speciale della “Traviata” allo Staatsoper Unter den Linden di Berlino. Era felice. Raccontava: <<E’ stato proprio il maestro Barenboim a volermi. Ha detto: “Voglio l’Annina della Callas!” Non potevo rifiutare.>>. E aggiungeva: << Dal Paradiso, Maria Callas mi ha fatto questo regalo. Sessant’anni fa ho cantato con lei nella leggendaria “Traviata” alla Scala ed ora, all’età di 93 anni, torno in scena nella stessa opera. Sono sicura sia merito suo>>.
Luisa Mandelli è stata sempre una vera amica della Callas. Non l’ha mai dimenticata. Recentemente mi ha detto: <<Da quando Maria è morta, nel 1977, tutti i giorni la ricordo e tutti gli anni, nel giorno della sua morte, ho sempre fatto celebrare una messa di suffragio per lei. Non ho mai saltato un appuntamento>>. Quella Messa era in programma anche quest’anno, il 16 settembre. Ma Luisa non sarà presente. Quel giorno sarà con la Callas a festeggiare il suo ingresso nella patria celeste.
Nelle foto, Luisa Mandelli nel suo appartamento alla “Casa Verdi”, dove ha trascorso gli ultimi anni della sua vita. Sono immagini che fanno parte di un ampio servizio fotografico realizzato da Nicola Allegri per un settimanale italiano, e sono le ultime immagini pubbliche di Luisa Mandelli.

Condividi su:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.