Home | In evidenza | #Roma #Lourdes #Santiago il prestigioso Cammino

#Roma #Lourdes #Santiago il prestigioso Cammino

Roma-Lourdes-Santiago: il prestigioso Cammino “The Pathfinder Road to Finisterre” sogna un viaggio per tutti

VITERBO – “The Pathfinder Road to Finisterre”: più di 3000 km attraversando tutta l’Italia, camminando lungo la Via Francigena, toccando città e paesi di importanza storico/culturale/turistica come Viterbo, Siena, Lucca, Torino. Attraversando gli Appennini, la pianura padana fino a giungere in Piemonte al Colle del Monginevro al confine con la Francia.

In Francia il Cammino passerà sul GR653/GR78 che tocca città come: Apt, Montpellier, Carcassonne, fino ad arrivare a Lourdes e infine Sant Jean Pied du Port piccola cittadina ai piedi dei Pirenei e base di partenza del Cammino di Santiago.

In Spagna, infine, attraverso la bellezza del Cammino di Santiago e il suo richiamo mistico attraverseranno città come Pamplona, Burgos, Leon, Sarria per arrivare a Santiago de Compostela entro il 25 luglio, giorno di ricorrenza del Santo patrono nell’anno del suo Giubileo. Da Santiago pochi giorni dopo si riprenderà il cammino verso la costa sino ad arrivare a Finisterre.

La puntata zero “The Pathfinder Road to Finisterre” è ora disponibile su Kickstarter Clicca qui per vederla. Sottotitolata in inglese, svela il nuovo “format” usato per raccontare il “mondo” dei cammini.

La puntata parla delle storie di vita reali di alcuni pellegrini e sulla grande attenzione e sul rispetto della Natura, coinvolgendo anche Paolo Monesi per la Onlus Plastic Free. È stata realizzata sulle tappe della Via Francigena Radicofani – Bolsena i primi di luglio e vede la partecipazione di alcuni “camminatori” abituali tra cui l’ideatore del progetto Riccardo Girardi.

L’Associazione Europea delle Vie Francigene ha dato il suo patrocinio al progetto, dove Radio Camino de Santiago è entrata come Media Partner.

Il progetto prevede un pellegrinaggio a piedi aperto a tutte e a tutti (anche agli amici a 4 zampe).

Riccardo partirà da Roma a fine marzo del 2021 per giungere a Santiago de Compostela entro il 25 luglio, giorno di San Giacomo nell’anno del suo Giubileo.

Il documentario collaborativo è prodotto da Webreak Production ed è aperto a tutte e a tutti, anche a persone diversamente abili. “Un viaggio per tutti, finanziato attraverso la raccolta fondi, così da camminare insieme per tre mesi e mezzo senza alcuna distinzione tra noi, senza preoccuparsi delle necessità e del viaggio di ritorno – spiega Riccardo -: è soprattutto questo il senso, una camminiata insieme a persone e animali, che ci faccia giungere a Santiago per il Giubileo”.

Da pochi giorni è partita la campagna di Crowfunding, Clicca qui per donare, che mira ad un risultato importante, raccogliere 71300 euro destinati a coprire le spese di viaggio e di Cammino di tutti quelli che si vogliono unire; per l’apertura della piattaforma web, capace di accogliere la collaborazione tra gli utenti, la definizione delle tappe in maniera partecipativa e molto altro. Il resto del budget sarà coperto con sponsorizzazioni private.

Come funzionerà:

Il Cammino sarà caratterizzato da diverse rubriche (in diretta e/o registrate per le puntate settimanali) che saranno svelate strada facendo.

Sicuramente ci sarà una rubrica di informazione giornalistica la mattina, una per spiegare la tappa del giorno dopo (difficoltà, cosa vedere, cosa raccontare); una sulla sicurezza dei cammini e loro criticità, una rubrica musicale da sviluppare con i media partner unendo i cammini alla musica e una rubrica che punta alla valorizzazione del territorio coinvolgendo chef in grado di raccontare i territori attraverso l’enogastronomia e tanto altro ancora.

Ci sarà modo di approfondire il senso del Giubileo di Santiago e la scelta di passare per Lourdes unendo così tre luoghi importanti della cristianità: Roma-Lourdes-Santiago.

Fonte articolo

Se vuoi saperne di più sul CAMMINO DI SANTIAGO

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.