Home | Stampa | Catania – Il volo per #Lourdes ritarda 10 ore

Catania – Il volo per #Lourdes ritarda 10 ore

Il volo per Lourdes ritarda 10 ore: lunga attesa a Catania per anziani e disabili
Il volo, che sarebbe dovuto partire alle 6,30 di stamane, è della Electra Airways

Un gruppo di 65 siciliani, che dovevano recarsi in pellegrinaggio a Lourdes, si sono visti rimandare il volo della Electra Airways, in partenza da Catania alle 6,30 di stamane e spostato alle 16.30. Tra i passeggeri ci sono anche anziani e disabili. Il gruppo proviene da Ali Terme (Messina), accompagnati dal parroco don Vincenzo D’Arrigo; Misterbianco (Catania), Catania e Carlentini (Siracusa).

I pellegrini, grazie al tour operator Oby whan di Catania, sono stati trasferiti in un hotel vicino all’aeroporto “Fontanarossa” dove hanno ricevuto assistenza. «Eravamo all’aeroporto – racconta Salvatore Di Salvo, giornalista – in attesa che aprisse il gate, ma a ci hanno comunicato che il volo avrebbe avuto un ritardo di dieci ore. Ci siamo preparati per partecipare ad intense giornate di spiritualità, ma in questo modo abbiamo perso la prima giornata di pellegrinaggio. Il tour operator aveva comunicato la riprogrammazione del pellegrinaggio, ma non è stato possibile a causa delle ferie già stabilite».

Fonte articolo

Spiritualità: Catania, un pellegrinaggio a Lourdes bloccato da un guasto al volo di stamattina

La compagnia aerea annulla improvvisamente il volo delle 6,30 a sessantacinque pellegrini siciliani diretti a Lourdes, che rimangono bloccati all’aeroporto di Catania. La causa del rinvio del volo è stato un guasto all’ aeromobile, comunicato al tour operator, alle 5 del mattino. Il volo è stato rinviato alle 16,30 del pomeriggio. A dover rinviare la partenza un gruppo di pellegrini di Ali Terme, accompagnati dal parroco don Vincenzo D’Arrigo, di Misterbianco, Catania e Carlentini. I pellegrini, di cui due diversamente abili, grazie alla sensibilità del tour operator, sono stati trasferiti in un hotel vicino all’aeroporto “Fontanarossa” dove sono stati rifocillati e accuditi ricevendo l’adeguata assistenza. I pellegrini dovevano arrivare questa mattina, alle 9,30, a Lourdes per raggiungere la Grotta delle Apparizioni e partecipare all’apertura del pellegrinaggio, ma in aerostazione hanno fatto l’amara scoperta. Diversi momenti di tensione tra i pellegrini che delusi hanno protestato. “Eravamo all’aeroporto – racconta Salvatore Di Salvo, giornalista – in attesa che aprisse il gate, ma ad un certo punto ci hanno comunicato che il volo, previsto per le ore 6,30 era stato rinviato alle 16,30 del pomeriggio per un guasto. L’agenzia ci ha trasferito in bus in un hotel, vicino all’aeroporto, a sue spese, fino al pomeriggio”. Il rammarico è per non aver potuto partecipare alla cerimonia d’apertura del pellegrinaggio né di recuperare la giornata di oggi: “Il tour operator ha comunicato la possibile riprogrammazione del pellegrinaggio, ma le ferie programmate non ci permettono di spostare il pellegrinaggio”.

(G.A. per agensir)

Guasto all’aereo, ore di ritardo per pellegrini siciliani diretti a Lourdes

CI SONO DUE DISABILI

Hanno perso l’apertura del pellegrinaggio a Lourdes, un gruppo di pellegrini siciliani rimasto parecchie ore a Catania per via di un guasto all’aereo su cui avrebbero dovuto compiere il viaggio.

Il guasto all’aereo

Secondo la ricostruzione dei testimoni, il volo era previsto per le 6,30 di stamane ma solo alle 5 il tour operator ha comunicato il problema. I pellegrini, originari di Alì Terme, nel Messinese, di cui due diversamente abili sono stati trasferiti in un hotel vicino all’aeroporto “Fontanarossa” dove sono stati rifocillati ed in nottata arriveranno a destinazione. Ad accompagnarli è il parroco don Vincenzo D’Arrigo, di Misterbianco, Catania e Carlentini.

Il racconto di un testimone

“Eravamo all’aeroporto – racconta Salvatore Di Salvo, giornalista siracusano – in attesa che aprisse il gate ma ad un certo punto ci hanno comunicato che il volo di partenza della compagnia, previsto per le ore 6,30 era stato rinviato alle 16,30 del pomeriggio per un guasto. Così, abbiamo chiesto alla responsabile del tour operator , la quale ci ha informato della comunicazione della compagnia che aveva rinviato nel pomeriggio la partenza.. L’agenzia ci ha trasferito in bus in un hotel ,vicino all’aeroporto, e sistemato in un albergo a loro spese, fino al pomeriggio. Un inconveniente che non ci ha permesso di seguire la cerimonia d’apertura del pellegrinaggio”.

“Si tratta di un momento intenso carico di spiritualità, atteso da anni. Ci siamo preparati per partecipare ad intense giornate di spiritualità nel posto più importante dove la Madonna è apparsa a Bernadette. Non possiamo recuperare la giornata di oggi.”

Fonte articolo

Avviso: Le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google e sono necessarie a poter mantenere gratuite queste pagine. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.