Home | Alessandro De Franciscis | Collegamento da #Lourdes per un nuovo libro

Collegamento da #Lourdes per un nuovo libro

Madonna dell’Arco, “Le guarigioni di Gesù”, sabato il Vescovo Marino alla presentazione del libro

Solo un numero limitato di persone in presenza per l’evento di presentazione del libro «Le guarigioni di Gesù – le parole, i luoghi, i gesti» di padre Gianpaolo Pagano e Luigi De Simone. L’appuntamento è per le 18, 30 di sabato 20 febbraio, nella sala capitolare dove, per le norme anti – Covid, soltanto in pochi potranno accedere ma la diffusione sarà garantita dalla diretta tv su VideoNola, emittente campana che trasmette sul canale 88 del digitale terrestre e sui rispettivi canali YouTube e Facebook, in condivisione con l’edizione Cantagalli.

Il dibattito sull’opera del domenicano padre Pagano e del dottore Luigi De Simone, psichiatra, scrittore e regista teatrale, sarà moderato da Mariangela Parisi, responsabile della comunicazione della Diocesi di Nola e vi prenderanno parte Sua Eccellenza Monsignor Francesco Marino, Vescovo di Nola, il priore provinciale dei Domenicani del Sud Italia, padre Francesco La Vecchia,

oltre che – in diretta da Lourdes – Alessandro De Franciscis, président du Bureau des Constatations Médicales de Lourdes, autore della postfazione del libro.

«Le guarigioni di Gesù» è un “viaggio” in Terra Santa sui passi di Gesù guaritore: i suoi primi gesti a Cafarnao, la sua attività taumaturgica in Galilea, i prodigi compiuti nelle regioni vicine, le poche ma importantissime guarigioni operate a Gerusalemme. Gli autori fanno sì che l’attenzione si focalizzi sulle 17 guarigioni compiute da Gesù e raccontate dagli evangelisti, aiutando il lettore a conservare nel medesimo sguardo lo spessore umano dell’uomo di Galilea e il potere salvifico del suo ministero profetico, la compassione dell’uomo e la potenza del Cristo figlio di Dio, la sua capacità affettiva di entrare in relazione con i sofferenti e il suo potere di redentore che dona una vita oltre la malattia e oltre la morte. Il tutto impreziosito da indicazioni geografiche, storiche ed esegetiche. «Perché – spiegano gli autori – le guarigioni di Gesù descritte nei Vangeli sono sempre interventi di Dio nella storia dell’uomo e sono pur sempre dall’uomo raccontati e mediati».

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.