Home | Alessandro De Franciscis | Guarigioni e miracoli #Lourdes – Convegno Olbia

Guarigioni e miracoli #Lourdes – Convegno Olbia

Un’occasione per riflettere su un tema dagli importanti risvolti religiosi e scientifici

“Guarigioni e miracoli a Lourdes”. È il tema del convegno che si terrà domani mattina, 8 Marzo 2019, (dalle 10) al Geovillage, nell’ambito del fine settimana della Pentolaccia, iniziativa a cui partecipano circa 500 persone, tra volontari e disabili di tutta l’Isola, organizzata dall’Oftal, l’associazione di volontariato che si occupa principalmente del trasporto degli ammalati a Lourdes.

Fede e scienza a confronto, quindi, su un tema sempre di grande attualità, con la partecipazione di Alessandro De Franciscis, presidente dell’Ufficio consultazioni mediche di Lourdes, del presidente nazionale dell’Oftal monsignor Paolo Angelino e del Vescovo di Tempio-Ampurias, monsignor Sebastiano Sanguinetti. Invitati a partecipare arcivescovi e vescovi da tutta l’Isola, insieme a sacerdoti, religiosi, diaconi e medici.

“Un grande appuntamento, per spiegare e capire quanto è accaduto e quanto accade a Lourdes a 161 anni dalle apparizioni della Madonna nella grotta di Massabielle – dice il presidente regionale dell’associazione Tore Acca – e un’occasione importante anche per coloro che da tutta l’Isola vengono a trascorrere due giorni di festa, nell’ambito della pentolaccia, che organizziamo tutti gli anni. Si tratta di un confronto tra fede e scienza, dove è lecito porre delle domande e dove si fa di tutto per far capire il messaggio che la Madonna ha lasciato alla piccola Bernardette Soubirous”.

Francesco Oggianu per UnioneSarda.IT

Avviso: Le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google e sono necessarie a poter mantenere gratuite queste pagine. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.