Home | Il Papa a Lourdes | Papa ringrazia i barellieri di Lourdes

Papa ringrazia i barellieri di Lourdes

“Braccia della Chiesa, umile serva”.

Cosi’ Benedetto XVI ha definito “i componenti del Servizio sanitario e infermieristico, come pure tutte le persone che, a titoli diversi, negli ospedali e in altre istituzioni, contribuiscono alla cura dei malati con competenza e generosita”. Ma anche il “personale di accoglienza, i barellieri e gli accompagnatori che, provenendo da tutte le diocesi di Francia ed anche da piu’ lontano, si prodigano lungo tutto l’anno intorno ai malati che vengono in pellegrinaggio a Lourdes”.

A tutti il Papa,, prima di lasciare il Santuario dei Pirenei, ha rivolto un “saluto affettuoso” per dire “quanto il loro servizio e’ prezioso”. E ha anche voluto “incoraggiare coloro che, in nome della loro fede, accolgono e visitano i malati, in particolare nelle cappelle degli ospedali, nelle parrocchie o, come qui, nei santuari”.

“Possiate sentire sempre in questa importante e delicata missione il sostegno efficace e fraterno delle vostre comunita’”, ha aggiunto Papa Ratzinger sottolineando che “il servizio di carita’ che voi rendete e’ un servizio mariano”.

“Maria – ha concluso – vi affida il suo sorriso, affinche’ diventiate voi stessi, nella fedelta’ al Figlio suo, sorgenti di acqua viva. Quello che voi fate, lo fate a nome della Chiesa, di cui Maria e’ l’immagine piu’ pura. Possiate voi portare il suo sorriso a tutti”.

Avviso: Le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google e sono necessarie a poter mantenere gratuite queste pagine. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.